Digitale Salutare! Riprendono dal 6 giugno gli appuntamenti di formazione e “pratica digitale” per over 65 al Centro Due Agosto

SmartPhone, SPID, Fascicolo Sanitario Elettronico, App, connessione dati: i servizi digitali della pubblica amministrazione e il proprio cellulare possono essere delle grandi opportunità nella vita quotidiana ma spesso finiscono per essere fonte di grande stress e di frustrazione, specialmente se si ha qualche anno in più sulle spalle. Per questo riparte sul Quartiere Porto Saragozza il progetto Digitale Salutare, che vuole creare occasioni di incontro rivolte in particolare agli over65 per imparare ma soprattutto per fare pratica con tutti gli strumenti tecnologici utili a tenerci in contatto con gli altri, a usufruire dei servizi degli enti pubblici e del sistema sanitario, con l’idea che provando – insieme – si impara.

Si comincia lunedì 6 giugno a partire dagli appuntamenti di “pratica digitale” presso la Casa di Quartiere Due Agosto di via Turati 98: tutti i lunedì del mese, dalle 16 alle 18, riprendono infatti questi speciali incontri che prevedono una piccola parte di formazione (sull’uso e gestione dello Smartphone, installazione e disinstallazione delle App, utilizzo delle applicazioni di maggiore utilità per la comunicazione interpersonale e per i servizi digitali dell’amministrazione, SPID, FSE, acquisti on line), seguita poi da un’attività in piccoli gruppi di auto-mutuo aiuto in cui fare pratica con il proprio dispositivo, con l’aiuto di un tutor dedicato e dei propri compagni di attività.

Il progetto Digitale Salutare è promosso dal Centro Antartide – Università Verde di Bologna APS in partnership con il Centro Sociale 2 agosto 1980, lo SPI Cgil di Bologna e il Portico di San Giuseppe ONLUS e si svolge con il contributo del Quartiere Porto Saragozza: l’iniziativa è il proseguimento naturale dell’azione avviata lo scorso anno con il progetto “In rete per le solitudini ed il digital divide”, risultato finalista per la categoria “Digitale Inclusivo” al Il 1° Premio Nazionale per le Competenze Digitali di Repubblica Digitale promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e realizzata con il supporto di Formez PA.

Accanto alla ripresa degli incontri al Centro Due Agosto i partner di progetto stanno anche lavorando a potenziare sul territorio interessato dal progetto la rete di negozi di prossimità, punti “amici” che collaborano all’individuazione e intercettazione dei soggetti anziani fragili e si offrono come punti di ascolto sul territorio: l’idea è di invitare anche i loro clienti ai gruppi del lunedì che accanto alla funzione di formazione digitale si offrono anche come momenti strategici di comunità e di coinvolgimento di anziani più fragili, anche con la collaborazione dei corsisti più attivi. In autunno invece il progetto si diffonderà, con uno speciale tour che coinvolgerà anche i corsisti veterani del Centro Due Agosto, in altre Case di Quartiere del territorio, Parrocchie, Biblioteche e Casa della Salute, con l’idea di contaminare altri spazi e soggetti nell’abitudine a incontrarsi per affrontare, insieme e con la guida di soggetti esperti, le insidie del mondo digitale.

I gruppi di pratica digitale, che riprenderanno a settembre, diventeranno il cuore della rete di supporto dei fragili e del supporto peer to peer: è qui che si tenterà di coinvolgere in maniera leggera e dinamica la popolazione fragile che via via sarà intercettata dalle altre azioni sinergiche e dal lavoro degli anziani attivi formati a giugno. La partecipazione agli incontri è gratuita previa registrazione: è consigliato segnalare il proprio interesse a partecipare a Sara Branchini – sara.branchini@centroantartide.it – 051/260921, 345/5815196. Il corso si rivolge in particolare agli over65: chi ne ha la possibilità è invitato a portare il proprio SmartPhone, tablet o PC.

Scarica la locandina

Facebook
Twitter
LinkedIn

I progetti

Torna su